Anagni, arrestata una coppia per diversi furti in alcune gioiellerie. Ma si era trattato di uno scambio di persona

Per Matteo Grego, 32 anni  e la convivente Sharon De Angelis di 30 anni è stata la fine di un incubo. Entrambi erano stati accusati di aver messo a segno almeno sette colpi in alcune gioiellerie dell’Abruzzo e del Lazio.

La coppia era stata considerata la Bonny e Clyde delle gioiellerie aveva sempre sostenuto che si era trattato di un macroscopico errore, sicuramente c’era stato uno scambio di persona, perchè loro  non avevano mai fatto niente di tutto questo.

Per arrivare alla verità ci sono voluti sette anni. Anni in cui i due conviventi hanno subito ben sette processi con altrettante soluzioni. Pochi giorni  fa hanno potuto tirare veramente un sospiro di sollievo. Gli avvocati difensori hanno dimostrato attraverso una corposa documentazione che si era trattato di uno scambio di persona.

All’epoca dei fatti ( stiamo parlando del 2013) la donna era in stato di gravidanza e questo dalle telecamere non era emerso. Così come  non erano identici  i tatuaggi  dei coppia  da quella che aveva messo a segno il colpo e che ancora circola liberamente. Il giudice li ha assolti entrambi  per non aver commesso il fatto.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.