Roma Campidoglio: ” Pomeriggio romano tra ‘I FATTI’ d’arte e cultura “

Roma: Evento culturale al Campidoglio

Pomeriggio romano tra “I FATTI” d’arte e cultura

Presso la prestigiosa sala Protomoteca del Campidoglio lo scorso 20 dicembre si è svolto un interessante pomeriggio culturale tra arte e letteratura organizzato dalla Aps Vox editore. I cinque protagonisti dell’avvenimento sono stati presentati dal dott. Mauro Paggi (ideatore, conduttore e coordinatore dell’evento), tre autori di libri e due artisti pittori che insieme hanno dato modo di apprezzare l’arte in tutte le sue sfaccettature.

Anna Rita Tombari;

con il suo libro “Il canto del gallo”… E i rumori divennero suoni, ha spiegato in che modo è riuscita a scrivere la sua biografia nella quale presenta le difficoltà della disabilità uditiva che può essere gestita e vinta con molta pazienza e forza di volontà. Il libro è per tutti ma sicuramente può dare speranza ed ispirazione a coloro che vivono con problematiche simili.

In foto da sx. Maura Lisci, Anna Rita Tombari, Angelo Zammuto, Ass. Sergio Scalia

Maura Lisci;

ha presentato il suo ultimo lavoro fantasy dal nome “Nonno Pincitta e la macchina dei mondi – Il regno di Oxen”, si parla di quattro giovani amici che durante le vacanze estive insieme si ritrovano nella più grande avventura della loro vita. Testo adatto alla vasta platea giovanile e a tutti gli amanti del variopinto mondo della narrativa fantasy.

Dante De Santis;

ha portato un libro del 2021, “L’ultimo dei Bohemien” una raccolta di sue poesie e racconti vari ed ha dato informazioni sull’opera che ha terminato da poco e che sarà disponibile da fine marzo 2023 dal titolo “Dio è complottista”…(La verità in pillole).

Elvino Echeoni;

pittore romano che può essere definito anche un abile trasformista. Ha portato alcune delle sue opere che uniscono un po’ tutta l’arte e lui stesso ha dichiarato che nei suoi lavori fa cose diverse e forse apparentemente non collegate ma che collegano canzoni, musica, cinema spettacolo, pittura e scultura. Artista a tuttotondo che spesso suona o intona canzoni che lo ispirano alle sue tele, oppure dipinge quadri che poi lo portano a scrivere le sue canzoni.

Antonella Mondella;

pittrice romana, nelle sue opere esposte, anche se di diversa entità, si nota sempre la presenza femminile. Ha spiegato che la donna oggi viene ben collegata in molti settori ma che comunque la strada completa dell’integrazione non è terminata. Una sua frase: “Non tutti possono diventare grandi artisti, ma una grande artista può celarsi in chiunque”.

Ass. Sergio Scalia (a destra) durante il suo intervento

Presente all’evento l’Assessore del V Municipio Sergio Scalia che ha ringraziato il dott. Mauro Paggi e Angelo Zammuto per l’invito a questo avvenimento culturale e tutti i presenti che hanno dato più forza all’importante settore, Arte e Letteratura nel sociale. Con la sua esperienza nella vita lavorativa, anche lui ha scaturito dei libri sulla semplificazione della burocrazia e l’attività dei movimenti di difesa del cittadino.

Intervento Dott. Walter Scognamiglio Pres. ASFOL UniPegaso

Nella folta platea molti i giornalisti ed i sostenitori dell’evento insieme a tutti gli amanti della cultura di ogni genere d’età che hanno effettuato diverse domande agli artisti. Invitato a prendere parola sul palco il dott. Walter Scognamiglio, Consigliere Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti e Presidente dell’Università Telematica A.S.F.O.L. UniPegaso, nel suo discorso ha spiegato i punti di forza specifici dello stesso ateneo virtuale.

Al temine dell’evento, Angelo Zammuto, rappresentante dell’Aps Vox e direttore editoriale del giornale “I fatti – Area metropolitana”,  ha ringraziato oltre al sindaco e l’Assessore alla cultura, il Cerimoniale del Comune di Roma, che hanno permesso lo svolgimento di questo evento, e tutti coloro che hanno preso parte a questa prima manifestazione culturale, evento che darà inizio ad una serie di avvenimenti già in progetto per il nuovo anno. Ha poi espresso gratitudine alla videomaker Valeria Villas che ha ripreso l’intero avvenimento che prossimamente sarà visibile su questa piattaforma online ed i social a disposizione del giornale.

A seguire alcuni momenti degli interventi dei giornalisti presenti in sala

   


*Servizio fotografico a cura di ©Stefano Rossini